Archivi categoria: Film visti

Mia madre (Nanni Moretti)

E’ un film – delicato quanto può esserlo considerato l’argomento – sulla morte. Meglio: sull’avvicinarsi della morte richiamato dalla morte delle persone care. Nell’ordine naturale delle cose, stavolta, quindi senza la drammaticità de “La stanza del figlio”, con le esistenze … Continua a leggere

Pubblicato in Film visti | 2 commenti

Il capitale umano (Paolo Virzì)

Quello che si chiama un film riuscito, ben fatto, che si vede con soddisfazione. Il tema delle due famiglie di livello sociale e culturale diverso, che permette di esplorare i diversi contesti sociali e le contraddizioni che nascono, accompagna Virzì … Continua a leggere

Pubblicato in Film visti | Lascia un commento

Still life (Uberto Pasolini)

Un omino piccolo e buono, senza una vita privata, tutto dedito, da un triste ufficio comunale di un quartiere londinese, a rintracciare i parenti di persone sole, decedute. Svolge il suo lavoro con passione e sollecitudine, ovviamente – scontato in … Continua a leggere

Pubblicato in Film visti | Lascia un commento

Pina (Wim Wenders)

Non mi sono mai appassionato per la danza, e “Pina” è un po’ che lo tengo lì, in attesa. È arrivata la serata giusta, e Pina è uno di quei film che vanno visti, piaccia o non la danza. Dev’essere … Continua a leggere

Pubblicato in Film visti | 1 commento

Venere in pelliccia (Roman Polansky)

Due soli attori – un’attrice strappa fuori tempo un’audizione ad un regista – mettono in scena una sequenza di scambio di ruoli scambio di parti scambio di persone. La magia di Polansky sta nel farci passare dal livello reale (attrice … Continua a leggere

Pubblicato in Film visti | 2 commenti